ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI

Partecipazioni

Venezia 67. - In Concorso
67. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2010)

Supporti:

LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI (2010)

Documenti ASAC

Foto


Titolo BiennaleLA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI
Tit. distrib. ital.LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI
Anno2010
RegiaSaverio Costanzo
SceneggiaturaSaverio Costanzo, Paolo Giordano
SoggettoPaolo Giordano
FotografiaFabio Cianchetti
MusicaMike Patton
InterpretiAlba Rohrwacher, Luca Marinelli, Filippo Timi, Isabella Rossellini, Maurizio Donadoni, Martina Albano, Arianna Nastro, Tommaso Neri, Vittorio Lomartire, Aurora Ruffino, Giorgia Pizzio, Roberto Sbaratto, Giorgia Senesi
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 118 minuti, 35 mm
MontaggioFrancesca Calvelli
ScenografiaAntonello Geleng
CostumiAntonella Cannarozzi
Distribuzione internazionaleLe Pacte
Distribuzione italianaMedusa Film

Sinossi: I numeri primi sono divisibili solo per uno o per se stessi, sono numeri solitari e incomprensibili. Alice e Mattia sono dei "primi", perseguitati da condizioni difficili che li hanno segnati fin dall'infanzia. Quando si incontrano, adolescenti, nei corridoi della scuola si riconoscono. Crescendo tra i due nasce una speciale amicizia, fino a che Mattia, laureatosi in fisica, non decide di accettare un posto di lavoro all'estero. I due così si separano per molti anni, e sarà una sequenza di eventi a farli rincontrare, questo riporterà alla luce tutta una serie di emozioni mai confessate e costringere Alice e Mattia ad affrontare una domanda, se due numeri primi possono trovare un modo per stare insieme.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright