ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

VALLANZASCA - GLI ANGELI DEL MALE

Partecipazioni

Fuori Concorso
67. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2010)

Documenti ASAC

Foto


Titolo BiennaleVALLANZASCA - GLI ANGELI DEL MALE
Anno2010
RegiaMichele Placido
SceneggiaturaAndrea (II) Purgatori, Angelo Pasquini, Andrea Lenza, Toni Trupia, Antonio Leotti, Michele Placido, Kim Rossi Stuart
SoggettoCarlo Bovini, Renato Vallanzasca, Antonella D'Agostino
FotografiaArnaldo Catinari
MusicaNegramaro
InterpretiKim Rossi Stuart, Filippo Timi, Moritz Bleibtreu, Valeria Solarino, Paz Vega, Francesco Scianna
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 125 minuti, DCP
MontaggioConsuelo Catucci
ScenografiaTonino Zera
CostumiRoberto Chiocchi
ProduzioneCosmo Production
Distribuzione internazionaleFortissimo Films
Distribuzione italianaTwentieth Century Fox Italia

Sinossi: Milano, anni Settanta. Il mondo della malavita è dominato dal potere di Francis Turatello, quando la banda Vallanzasca entra in scena. Iniziato da giovane alla carriera criminale, guida un gruppo di amici di infanzia, tossici e piccoli deliquenti, cha dalle rapine passano a consumare omicidi. Renato Vallanzasca nel frattempo ha conosciuto Consuelo, bellissima ragazza meridionale, che si trova con lui al momento del primo arresto e gli resterà accanto fino all'evasione da San Vittore, quattro anni e mezzo dopo. Anche se la sua latitanza dura poco, e si conclude con l'uccisione di due poliziotti al casello di Dalmine. Il boss verrà arrestato subito dopo. Il periodo di detenzione a Rebibbia gli offre l'occasione di un chiarimento con Turatello. Gli anni successivi vengono scanditi da processi e fughe.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright