ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

GLI UOMINI DI QUESTA CITTÀ IO NON LI CONOSCO. VITA E TEATRO DI FRANCO SCALDATI

Partecipazioni

Fuori Concorso - Non Fiction
72. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2015)

Documenti ASAC

Foto


Titolo BiennaleGLI UOMINI DI QUESTA CITTÀ IO NON LI CONOSCO. VITA E TEATRO DI FRANCO SCALDATI
Anno2015
RegiaFranco Maresco
SceneggiaturaFranco Maresco, Claudia Uzzo
FotografiaTommaso Lusena De Sarmiento
MusicaSalvatore Bonafede
InterpretiFranco Scaldati, Roberto Andò, Letizia Battaglia, Gaspare Cucinella, Mimmo Cuticchio, Emma Dante, Goffredo Fofi, Mario Martone, Giuseppe Tornatore, Roberta Torre
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 115 minuti, DCP, Giuliano La Franca
MontaggioFranco Maresco, Francesco Guttuso
ScenografiaCesare Inzerillo, Nicola Sferruzza
ProduzionePalma Films, Dream Film
Distribuzione internazionalePalma Films
Distribuzione italianaPalma Films

Sinossi: La vita e l’opera di Franco Scaldati, che ci ha lasciati nel 2013 e che e` stata una delle figure piu` significative della seconda meta` del novecento europeo. Resta nella sua opera l’irripetibile rappresentazione di un’umanita` marginale, sconosciuta e ormai scomparsa nella sua essenza. Il suo percorso e` stato sinonimo di radicalita` e impegno nel farsi portatore di un’idea di teatro lontana dagli schemi tradizionali. Una voce forte, contro l’ipocrisia del “potere”, che affermava: “Tutto sommato, vorrei essere la coscienza critica del teatro italiano, vorrei essere la spina nel fianco, ma so che gli altri se ne fregano e non mi considerano tale [...] Un teatro che sia portatore di poesia, poesia violenta, che chiede implicitamente un cammino piu` solidale fra gli uomini, senza guardarsi allo specchio, senza appagarsi di se stesso, cosi` come sembra essere tutto il teatro italiano di oggi”.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright