ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

RYUICHI SAKAMOTO: CODA

Partecipazioni

Fuori Concorso - Non Fiction
74. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2017)

Supporti:

RYUICHI SAKAMOTO: CODA (2017)

Documenti ASAC

Foto


Titolo BiennaleRYUICHI SAKAMOTO: CODA
Tit. distrib. ital.RYUICHI SAKAMOTO: CODA
Anno2017
RegiaStephen Nomura Schible
FotografiaTom Richmond, Neo Sora
NazionalitàStati Uniti D'America
LinguaInglese, Giapponese
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 100 minuti
MontaggioHisayo Kushida, Yuji Ohshige
ProduzioneCineric Inc, Borderland Media, Documentary Japan, Inc
Distribuzione internazionaleDoc & Film International

Sinossi: Riconosciuto come uno dei più importanti artisti del nostro tempo, con la sua prolifica carriera Ryuichi Sakamoto ha attraversato oltre quattro decenni, da star del techno-pop a premio Oscar come compositore di colonne sonore. L’evoluzione della sua musica è coincisa con le diverse tappe che hanno segnato la sua vita. Dopo Fukushima, Sakamoto è diventato l’icona dei movimenti attivi in Giappone contro il nucleare. Con il ritorno alla musica dopo l’esperienza del cancro, l’ossessiva consapevolezza di Sakamoto delle crisi che scandiscono la vita culmina in un nuovo strepitoso capolavoro. Ryuichi Sakamoto: Coda è il ritratto intimo dell’artista e dell’uomo.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright