ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

CAPRI-REVOLUTION

Titolo BiennaleCAPRI-REVOLUTION
Tit. distrib. ital.CAPRI-REVOLUTION
Anno2018
RegiaMario Martone
SceneggiaturaMario Martone, Ippolita Di Majo
FotografiaMichele D'Attanasio
MusicaPhilipp Thimm, Sascha Ring
InterpretiMarianna Fontana, Reinout Scholten van Aschat, Antonio Folletto, Gianluca Di Gennaro, Jenna Thiam, Ludovico Girardello, Lola Klamroth, Maximilian Dirr, Donatella Finocchiaro
NazionalitàFrancia, Italia
LinguaTedesco, Inglese, Francese, Italiano, Napoletano, Russo
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 122 minuti, DCP, Rodolfo Migliari, Sara Paesani
MontaggioJacopo Quadri, Natalie Cristiani
ScenografiaGiancarlo Muselli
CostumiUrsula Patzak
ProduzioneIndigo Film, Rai Cinema, Pathé Films
Distribuzione internazionalePathé Films
Distribuzione italiana01 Distribution

Sinossi: Siamo nel 1914, l’Italia sta per entrare in guerra. Una comune di giovani nordeuropei trova sull’isola di Capri il luogo ideale per la propria ricerca nella vita e nell’arte. Ma l’isola ha una propria, forte identità, che si incarna in una ragazza, una capraia di nome Lucia. Il film narra l’incontro tra la comune guidata da Seybu, la ragazza e il giovane medico del paese. E narra di un’isola unica al mondo, la montagna dolomitica precipitata nel Mediterraneo, che all’inizio del Novecento ha attratto come un magnete chiunque sentisse la spinta dell’utopia e coltivasse ideali di libertà, come i russi che, esuli a Capri, si preparavano alla Rivoluzione.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright