ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

DENTI

Partecipazioni

Venezia 57. Concorso
57. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (2000)

Supporti:

DENTI (DAL ROMANZO DI DOMENICO STARNONE)


Titolo BiennaleDENTI
Tit. distrib. ital.DENTI
Anno2000
RegiaGabriele Salvatores
SceneggiaturaGabriele Salvatores
SoggettoDomenico Starnone
FotografiaItalo Petriccione
MusicaEraldo Bernocchi, Teho Teardo, Federico De Robertis
InterpretiSergio Rubini, Anouk Grinberg, Tom Novembre, Anita Caprioli, Fabrizio Bentivoglio, Paolo Villaggio, Claudio Amendola, Barbara Cupisti
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 98 minuti, 35 mm
MontaggioMassimo Fiocchi
ScenografiaRita Rabassini
CostumiPatrizia Chericoni, Florence Emir
ProduzioneCecchi Gori Group Tiger Cinematografica (Roma), Colorado Film
DistribuzioneCecchi Gori Group
Distribuzione italianaCecchi Gori Distribuzione

Sinossi: Antonio ha sempre avuto problemi con i suoi incisivi: enormi, impossibili da nascondere, imbarazzanti. Ci vorrà una donna, Mara - proprio quella per cui ha lasciato moglie e figli - per rompergli entrambi gli incisivi con un posacenere di cristallo durante una lite. Questo per tutta colpa della gelosia: Antonio è convinto che lei abbia una storia proprio con il dentista. Antonio comincia ad andare da un dentista all'altro per farsi sostituire gli incisivi, scoprendo che, in realtà, le sue gengive nascondono qualcosa di strano...A causa degli antidolorifici che è costretto a prendere e della sua situazione psicologica decisamente alterata, per Antonio il passato e il presente, la realtà e le ossessioni, si confondono sempre di più, trasformando i tre giorni dentro e fuori dagli studi dentistici in un vero e proprio "viaggio psicadelico". Del resto nessuna droga è più allucinogena, nessuna storia può far più paura di una storia d'amore.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright