ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

GLI UOMINI, CHE MASCALZONI...

Partecipazioni

Italia
1. Esposizione Internazionale d'Arte Cinematografica (1932)

Rassegna Retrospettiva del Cinema Italiano
13. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (1952)

Retrospettiva dedicata ai migliori film presentati a Venezia nel periodo 1932-1939
20. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (1959)

Venezia 1932 Il Cinema diventa Arte
49. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1992)

Aspettando la Mostra - Pre-apertura (1932-2007)
64. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2007)

Storia Segreta del Cinema Italiano: Nuovi Restauri
64. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2007)

Supporti:

GLI UOMINI CHE MASCALZONI (1932)

UOMINI CHE MASCALZONI (GLI)


Titolo BiennaleGLI UOMINI, CHE MASCALZONI!
Tit. distrib. ital.GLI UOMINI, CHE MASCALZONI...
Anno1932
RegiaMario Camerini
SceneggiaturaMario Camerini, Aldo De Benedetti
SoggettoMario Camerini, Aldo De Benedetti
FotografiaDomenico Scala, Massimo Terzano
MusicaCesare Andrea Bixio, Armando Fragna
InterpretiVittorio De Sica, Lia Franca, Cesare Zoppetti, Aldo Moschino, Giacomo Moschini, Tino Erler
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Bianco e Nero, 67 minuti
MontaggioFernando Tropea
ScenografiaGastone Medin
ProduzioneCines

Sinossi: Anni Trenta. Bruno, autista, incontra Mariuccia, commessa in una profumeria e figlia di Tadino, conducente di taxi. La invita al lago con la macchina che gli fa credere sua. Giunti ad un'osteria Bruno vede la moglie del suo padrone, a quel punto decide di scappare con l'automobile senza riuscire ad avvisare la ragazza. Durante la corsa a casa, Bruno danneggia la macchina e di conseguenza viene licenziato. Intanto Mariuccia si vede costretta a passare la notte all'osteria, consolata dalla padrona. I rapporti tra Bruno e Mariuccia si fanno più complicati ed entrambi cercano di ingelosirsi l'uno con l'altro.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright