ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

SAETA DEL RUISEÑOR

Primo premio Categoria C per i ragazzi dai 13 ai 16 anni (1958)

Partecipazioni

10. Mostra Internazionale del Film per Ragazzi - Categoria C - Film per ragazzi (da 13 ai 16 anni)
19. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (1958)


Titolo BiennaleSAETA
Tit. distrib. ital.IL CANTO DELL'USIGNOLO
Anno1958
RegiaAntonio del Amo
FotografiaJuan Mariné
InterpretiIvy Bless, Aníbal Vela, Manuel Zarzo, Vicky Lagos, Lola del Pino, Mari Carmen Alonso, Joselito Jiménez Fernández
NazionalitàSpagna
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 100 minuti, 35 mm
ProduzioneArgos Films, Suevia Films

Sinossi: E' la storia di un bambino, Joselito, che ha una bella voce. Il fidanzato di sua sorella, Quico, lo vuole portare a Siviglia, ma egli non ne vuol sapere. Diviene l'amico di una piccola cieca, Alicia, e per lei canta le canzoni. In lui nasce l'idea di volerla guarire perciò si decide ad andare a Siviglia con Quico per cantare alla radio. Tutto il villaggio l'ascolta. Dopo questo successo egli parte per Madrid, ma durante il viaggio la vecchia camionetta resta in panne. Essi sono soli, senza soldi, disperati. Il fischio d'un tuono lontano ispira a Joselito una bellissima canzone. Passano degli Americani ed offrono loro dei dollari. Infine gli Americani si decidono ad aiutare Joselito che ottiene un grandissimo successo e ritorna al villaggio per trovare la sua piccola amica Alicia che è guarita.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright