ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

LA CINA È VICINA

Premio speciale della Giuria (1967)

Partecipazioni

In Concorso
28. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (1967)

Venezia Classici
71. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2014)

Supporti:

LA CINA E' VICINA

LA CINA E' VICINA

Documenti ASAC

Foto
Pellicola in archivio
Sequenza dal film (1,77 MB, formato WMV)


Titolo BiennaleLA CINA È VICINA
Tit. distrib. ital.LA CINA È VICINA
Anno1967
RegiaMarco Bellocchio
SceneggiaturaMarco Bellocchio, Elda Tattoli
FotografiaTonino Delli Colli
MusicaEnnio Morricone
InterpretiGlauco Mauri, Elda Tattoli, Paolo Graziosi, Daniela Surina, Pieluigi Aprà, Alessandro Haber, Claudio Trionfi
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Bianco e Nero, 103 minuti, 35 mm
MontaggioRoberto Perpignani
ScenografiaMimmo Scavia, Ugo Novello
ProduzioneCristaldi Cinematografica, Columbia Pictures, Vides Cinematografica
Distribuzione internazionalePark Circus Limited

Sinossi: L’aristocratica e facoltosa famiglia Gordini Malvezzi è composta da Vittorio, professore di scuola media superiore, più erudito che colto, debole di carattere e trasformista in politica, dalla sorella Elena, arcigna amministratrice del patrimonio familiare, tenace zitella ma assidua frequentatrice di uomini di ogni tipo, e dal fratello Camillo, studente in un collegio di preti, acceso sostenitore di idee estremiste. Ricevuta l’assicurazione di divenire assessore, Vittorio accetta di presentarsi candidato nelle liste socialiste. Come proprio factotum Vittorio assume Carlo, un proletario con il diploma di ragioniere e molti sogni ambiziosi...

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright