ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

PYTEL BLECH

Osella di bronzo per il cortometraggio sperimentale (1963)

Partecipazioni

14. Mostra Internazionale del Film Documentario - Documentari - Gruppo E - Film di vita contemporanea e di documentazione sociale
24. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (1963)

Cinema e Paesi dell'Est
Biennale '77 - Il Dissenso Culturale (1977)

<<80!>>
69. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (2012)

Supporti:

SACCO DI PULCI (UN) T.O. PYTEL BLECH (SOTTOTITOLI IN FRANCESE)

PYTEL BLECH (2012)

PYTEL BLECH (2012)

Documenti ASAC

Foto
Pellicola in archivio
Sequenza dal film (2,20 MB, formato WMV)


TraduzioneUN SACCO DI PULCI
Titolo BiennalePYTEL BLECH
Anno1963
RegiaVera Chytilová
SceneggiaturaVera Chytilová
FotografiaJaromír Sofr
NazionalitàCecoslovacchia
LinguaCeco
Dati tecniciMediometraggio, Bianco e Nero, 44 minuti, sonoro magnetico, 35 mm
MontaggioMarie Culikova
ProduzioneKratky Film

Sinossi: La vita quotidiana di un internato per apprendiste in un tipico convitto di una piccola città della Cecoslovacchia socialista. Jana si ribella alle rigide strutture dell’istituzione ed è ammirata dalla maggioranza delle ragazze. Non vuole diventare una “lavoratrice modello”: ha un innamorato e vuole vederlo spesso, balla il rock-and-roll, disprezza la sorvegliante per la sua ipocrisia. Gli educatori cercano invano di conformare la ragazza ai modelli sociali dominanti: la ragazza inizia a trascurare il suo lavoro e si rifi uta di parlare.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright