ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

NOVYY VAVILON

Partecipazioni

Retrospettiva Esperienze nel Cinema Sovietico 1924-1939
24. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (1963)

Il cinema sovietico: arte, industria, stato
La Biennale per una cultura democratica e antifascista - Cinema Città Avanguardia 1919-1939 (1974)

Cinema e Paesi dell'Est
Biennale '77 - Il Dissenso Culturale (1977)

Supporti:

NOVYI VAVILON (LA NUOVA BABILONIA). *

NOVYI VAVILON (LA NUOVA BABILONIA). *

NOVYI VAVILON (LA NUOVA BABILONIA)

NOVYI VAVILON (LA NUOVA BABILONIA)

NUOVA BABILONIA (LA) (NOVYI VAVILON)

NUOVA BABILONIA (LA) (NOVYI VAVILON)

NUOVA BABILONIA (LA) (NOVYI VAVILON)

NUOVA BABILONIA (LA) (NOVYI VAVILON)

NUOVA BABILONIA (LA) (NOVYI VAVILON)

NOVYI VAVILON (LA NUOVA BABILONIA).

NOVYI VAVILON (LA NUOVA BABILONIA).

NUOVA BABILONIA (LA) (NOVYI VAVILON)

NOVYJ VAVILON (T.I. LA NUOVA BABILONIA)

NOVYJ VAVILON (T.I. LA NUOVA BABILONIA)

NOVYJ VAVILON (T.I. LA NUOVA BABILONIA)

Documenti ASAC

Foto


Titolo BiennaleNOVYY VAVILON
Tit. distrib. ital.LA NUOVA BABILONIA
Anno1929
RegiaGrigori Kozintsev, Leonid Zacharovič Trauberg
NazionalitàUrss, Unione Delle Repubbliche Socialiste Sovietiche
Dati tecniciLungometraggio, Bianco e Nero, 120 minuti, 35 m

Sinossi: E' la storia di una commessa di grandi magazzini, la Nouvelle Babylone che veramente esisteva, e di un soldato innamoratosi nei giorni della Comune ma divisi dalle loro convinzioni politiche: il soldato, infatti, è fedele al governo di Versailles, mentre la ragazza lotta sulle barricate e verrà uccisa dai camerati dell'innamorato.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright