ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

IL POSTINO

Partecipazioni

Venezia 51 - Fuori Concorso - Evento - Omaggio a Massimo Troisi
51. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1994)

Supporti:

POSTINO (IL) (SPOT)


Titolo BiennaleIL POSTINO
Tit. distrib. ital.IL POSTINO
Anno1994
RegiaMichael Radford
SceneggiaturaAnna Pavignano, Michael Radford, Furio Scarpelli, Giacomo Scarpelli, Massimo Troisi
SoggettoAntonio Skármeta
FotografiaFranco Di Giacomo
MusicaLuis Enríquez Bacalov
InterpretiMassimo Troisi, Philippe Noiret, Maria Grazia Cucinotta, Linda Moretti, Renato Scarpa, Anna Bonaiuto, Mariano Rigillo
NazionalitàBelgio, Francia, Italia
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 113 minuti, 35 mm
MontaggioRoberto Perpignani
ScenografiaLorenzo Baraldi
CostumiGianna Gissi
ProduzionePenta Film
DistribuzioneCecchi Gori Group Tiger Cinematografica (Roma)

Sinossi: 1952.Pablo Neruda è in esilio in Italia, in una piccola isola del Mediterraneo.Mario, figlio di pescatori, rifiuta persino di salire in barca per paura di diventare pescatore a vita. Viene assunto come postino personale di Neruda: il poeta inizialmente disinteressato e distratto, finisce per diventare suo confidente.Neruda parla della sua fede nel comunismo, gli fa conoscere e apprezzare la poesia: Mario impara a usarla per conquistare il cuore di Beatrice. Alla fine riesce a sposarla anche grazie all'affabile complicità di Neruda, che accetta di fare da testimone al matrimonio. Neruda ritorna in patria, dove viene immediatamente travolto dalla sua intesa attività di politico e uomo di cultura, senza dare più sue notizie.Un giorno però nell'isola arriva una lettera dal tono impersonale: la segretaria di Neruda comunica un indirizzo chiedendo che vengano rispediti in Cile tutti gli oggetti personali del poeta. Leggendola, Mario si sente dimenticato, trattato come una nullità ma nonostante tutto decide di soddisfare alla richiesta a modo suo, inventandosi un gesto poetico: nel magnetofono da rispedire a Neruda registra i suoni della sua isola, per risvegliare la memoria del poeta...

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright