ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

FIGLIO MIO INFINITAMENTE CARO

Titolo BiennaleFIGLIO MIO INFINITAMENTE CARO
Tit. distrib. ital.FIGLIO MIO INFINITAMENTE CARO
Anno1987
RegiaValentino Orsini
SceneggiaturaValentino Orsini, Vincenzo Cerami, Giuliani G. De Negri
SoggettoValentino Orsini, Furio Scarpelli
FotografiaLuigi Kuveiller
MusicaGuido De Angelis, Maurizio De Angelis
InterpretiBen Gazzara, Mariangela Melato, Sergio Rubini, Valeria Golino
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 114 minuti
MontaggioRoberto Perpignani

Sinossi: L'avvocato Antonio Morelli, rimasto vedovo, trova in Stefania una nuova compagna. Una sera i due trovano per strada Marco, il figlio di lui, colpito da un collasso per un'overdose di cocaina. L'uomo da quel momento rimane sconvolto, non è pronto psicologicamente ad affrontare una situazione del genere. Si allontana da tutto, dal lavoro, dagli affetti, pur di stare vicino al figlio e alla sua amica Francesca. Antonio entra nel mondo della droga e non riesce più a gestire il rapporto con il figlio e nemmeno la sua vita.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright