ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

IL TRITTICO DI ANTONELLO

Partecipazioni

Vetrina del Cinema Italiano
49. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1992)

Supporti:

TRITTICO DI ANTONELLO (IL)


Titolo BiennaleIL TRITTICO DI ANTONELLO
Tit. distrib. ital.IL TRITTICO DI ANTONELLO
Anno1992
RegiaFrancesco Crescimone
SceneggiaturaFrancesco Crescimone
SoggettoFrancesco Crescimone
FotografiaDomenico Ciampanella
MusicaMassimo Benedetti
InterpretiLorena Benatti, Luigi Amodeo, Marcello Perracchio, Lydia Alfonsi, Biagio Barone, Lorenza Indovina, Adriana Alben, Pino Ammendola, Tino Belloni
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 106 minuti, 35 mm
MontaggioAlessandro Corradi
ScenografiaMarianna Sciverez
CostumiFrancesca Leondeff
ProduzioneT.T.C.E. Coop Golem Film

Sinossi: Il Casale di Rafforosso, in cui si trova il malridotto Trittico di scuola Antonelliana, fa da sfondo alle vicende che tre donne di una stessa casata vivono in tre diversi contesti storici. Vicende minime ma che alludono a una “storia altra”, rimorso di quella declamata. Il film si snoda in tre episodi: Febbre, Furore e Fiele. Attraverso le vicende di Vera, Saveria e Martina, vien ritracciato in chiave critica un percorso storico, quello della Sicilia, dal 1894, quando era sconvolta dallo stato d’assedio e dai processi contro i militanti dei Fasci del Lavoratori, fino ai giorni nostri attraversando il periodo del separatismo del ’44, in piena Resistenza antifascista.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright