ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

MANILA PALOMA BLANCA

Partecipazioni

Vetrina del Cinema Italiano
49. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1992)


Titolo BiennaleMANILA PALOMA BLANCA
Tit. distrib. ital.MANILA PALOMA BLANCA
Anno1992
RegiaDaniele Segre
SceneggiaturaDavide Ferrario, Daniele Segre
SoggettoDaniele Segre, Carlo Colnaghi
FotografiaLuca Bigazzi
MusicaGiuseppe Napoli
InterpretiCarlo Colnaghi, Laura Panti, Alessandra Comerio, Lou Castel, Barbara Valmorin, Eugenia D'Aquino, Leone Ferrero
NazionalitàItalia
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 90 minuti, 35 mm
MontaggioClaudio Cormio
ScenografiaElena Bosio
CostumiElena Bosio
ProduzioneI Camelli S.N.C.

Sinossi: Carlo Carbone, una quarantina d’anni, ex attore, più volte ricoverato in reparti psichiatrici, vive una vita di espedienti, tra mense e dormitori pubblici. Un giorno conosce Sara e tra di loro nasce una strana relazione. Per il resto la vita di Carlo, da cui Sara è tenuta al di fuori, è quella di sempre: piccoli trucchi, le solite frequentazioni, fantasie di riscatto da un passato bruciato. La donna diventa l’unico elemento concreto e positivo della sua vita, l’unica persona che abbia dimostrato interesse per lui. Un contatto con un vecchio amico dei tempi in cui faceva teatro riavvicina Carlo al mondo che era stato suo ed egli intraprende la stesura di una sceneggiatura teatrale. Sara, coinvolta dal rapporto al punto da trascurare il proprio lavoro, segue Carlo nell’elaborazione del testo ma, vittima della sua follia, subisce una violenta aggressione che mette in evidenza l’impossibilità di un rapporto tra di loro. L’illusione di poter nuovamente accedere al mondo dello spettacolo verrà rapidamente distrutta e a Carlo non resterà che tornare alla vita di sempre.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright