ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

SCENES FROM THE CLASS STRUGGLE IN BEVERLY HILLS

TraduzioneSCENE DI LOTTA E DI CLASSE A BEVERLY HILLS
Titolo BiennaleSCENES FROM THE CLASS STRUGGLE IN BEVERLY HILLS
Tit. distrib. ital.SCENE DI LOTTA DI CLASSE A BEVERLY HILLS
Anno1989
RegiaPaul Bartel
SceneggiaturaBruce Wagner
SoggettoPaul Bartel, Bruce Wagner
FotografiaSteven Fierberg
Aiuto regiaDennis M. White
MusicaStanley Myers
InterpretiJacqueline Bisset, Ray Sharkey, Robert Beltran, Mary Woronov, Ed Begley Jr., Wallace Shawn, Arnetia Walker, Paul Mazursky, Rebecca Schaeffer, Barret Oliver, Paul Bartel, Edith Diaz, Jerry Tondo, Michael Feinstein, Debra Babos, Robert Gould, Robin Menken, Brett Porter, Johnny Johnson, Buckley Norris, Mark Lowenthal, Marty Wyle, Allan Glaser, Bruce Wagner, Milford Wayne Kemp, Linda Doucett
ProduttoreJames C. Katz
Produttore esecutivoAmir Jacob Malin, Ira Deutchman, Bart Walker
OperatorePaul Hughen
NazionalitàStati Uniti D'America
LinguaInglese
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 104 minuti, 35 mm, Kevin e Sandra McCarthyClare
MontaggioAlan Toomayan
ScenografiaRobert Kensinger
CostumiDona Granata , Raymond Albertini
ProduzioneNorth Street Films USA
DistribuzioneRank Film Distributors

Sinossi: Clare Lipkin, una quasi dimenticata regina della situation comedy appollaiata a Beverly Hills, ha appena perduto il marito Sidney, un cascamorto spirato durante un amplesso. Ora che lui è uscito di scena , Clareè fermamente decisa a rimettere in sesto vita e carriera. Il suo ritorno alla ribalta è doverosamente e constantemente seguito dal suo fedele dietologo, il dottor Mo Van de Kamp. La vicina e la migliore amica di Clare, Lisabeth Hepburn-Saravian, una nevrotica appena divorziata, sta terminando di esorcizzare il ricordo dell'ex-marito Howard impacchettando e soffumigando la sua felice dimora. Lisabeth, il suo malaticcio figlio Willie, il fratello commediografo Peter in visita e la sua nuova moglie di colore, To-bel, sfrontata e tutto pepe, vanno da Clare per il fine settimana, mentre la casa di Lisabeth viene disinfestata. Seminascosti sullo sfondo dell'agiata esistenza delle loro padrone troviamo l'avvenente Juan, domestico portoricano di Clare, ed il virile intrigante Frank, cameriere di Lisabeth. Juan spreca le sue ore d'ozio accumulando debiti di gioco e sognando scappatelle amorose. Frank preferisce passare il tempo libero tentando di sedurre chiunque incroci il suo cammino ed architettando gli adescamenti più incredibili. La scomparsa di Sidney e il consolidarsi dell'amicizia fra Clare e i Saravian durante il fine settimana sono per Frank un'occasione perfetta. Egli scommette con Juan, minacciato di morte da un allibratore in credito di 5000 dollari e particolarmente furibondo, di riuscire a sedurre Clare prima che Juan seduca Lisabeth. Se vincerà Juan, Frank dovrà sborsargli 5000 dollari. Se vincerà Frank, Juan perderà un dito. La strada verso il successo è per entrambi disseminata di tranelli inattesi. Quando le acque si calmano, ognuno ha ottenuto ciò di cui aveva bisogno, coscientemente o meno. E la casa di Lisabeth è libera dagli insetti: almeno per ora.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright