ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

O MELISSOKOMOS

Partecipazioni

Venezia 43
43. Mostra Internazionale del Cinema (1986)


Titolo BiennaleO MELISSOKOMOS
Tit. distrib. ital.IL VOLO
Anno1986
RegiaTheo Angelopoulos
SceneggiaturaTheo Angelopoulos, Dimitris Nollas, Tonino Guerra
FotografiaGiorgos Arvanitis
MusicaEleni Karaindrou
InterpretiMarcello Mastroianni, Nadia Mourouzi, Serge Reggiani, Jenny Roussea, Dinos Illiopoulos, Vasia Panagopoulou, Dimitris Poulikakos, Nikos Kouros, Pan. Zavradinos, Christoforos Nezer, Kostas Kostantopoulos, Michael Giannatos, Costas Tymvios, Dora Volanaki, Athinodoros Proussalis, Karyofyllia Karabeti, Stamatis Gardelis, Stratos Pachis
NazionalitàGrecia
LinguaGreco
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 140 minuti, 35 mm
MontaggioTakis Yannopoulos
CostumiGiorgio Ziakas
ProduzioneGTH angelopoulos, MK2 Marin Karmitz Productions, RAI - Radiotelevisione Italiana - RAITRE, I.C.C. (International Cinema Company), ERT 1

Sinossi: Spyros è un solido contadino greco, baffuto e già un poco ingrigito. Vive immerso in una Grecia segreta, una Grecia dalle albe brumose, dai crepuscoli melanconici, dai villaggi di pietra. Il film è il racconto di Spyros, il racconto di un uomo, il suo cammino verso la morte. Quest'uomo maturo ha rotto i ponti con tutti i suoi sogni, ma anche con tutto quello che, fino a quel momento, ha costituito la sua vita. Tutto, anche la natura, anche le api, la sua grande passione. Ed è in compagnia delle api che Spyros segue la lunga strada primaverile della fioritura, fino al campo in cui si offrirà ad esse, viso e mani nude, in un'apoteosi di movimento e colore, per morire.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright