ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

CODICE PRIVATO

Partecipazioni

Eventi Speciali
45. Mostra Internazionale del Cinema (1988)

Supporti:

CODICE PRIVATO

CODICE PRIVATO

CODICE PRIVATO


Titolo BiennaleCODICE PRIVATO
Tit. distrib. ital.CODICE PRIVATO
Anno1988
RegiaFrancesco Maselli
SceneggiaturaFrancesco Maselli
SoggettoFrancesco Maselli
FotografiaLuigi Kuveiller
MusicaGiovanna Marini
InterpretiOrnella Muti
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 90 minuti, 35 mm
MontaggioAlessandra Perpignani
ScenografiaMarco Dentici
CostumiLina Nerli Taviani
ProduzioneFilm Auro Srl
DistribuzioneFilm Auro Srl

Sinossi: Pomeriggio piovoso di una domenica di febbraio: una donna, Anna, rientra nella casa in cui vive da tre anni con l’uomo che ha appena accompagnato all’aeroporto e che l’ha lasciata. L’abitazione - specchio fedele della personalità di uno scrittore alle soglie del Nobel che lavora con un sofisticatissimo computer - fa da scenario a quella che si snoda come una vera e propria parabola dell’abbandono, in cui la protagonista cerca di comprendere la ragione della fine di questo amore. L’iniziale veemenza con cui usa il telefono, nel tentativo di carpire ad amici comuni qualche traccia utile a far luce sul dramma che sta vivendo, si modifica in una sorta di oscuro stupore nel momento in cui, attraverso il computer, riesce ad accedere ad un settore privato che le apre un universo inaccessibile. È la spinta verso nuove intuizioni, quasi un lento vortice che la riporta anche al passato, all’ inizio di questa storia d’ amore finita. Una lente attraverso cui i pieni e i vuoti, le cadenze, i riti, le gioie vanno al di là della personale vicenda di Anna e Emilio.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright