ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca avanzata film
 

CLEOPATRA

Partecipazioni

Omaggio a Joseph L. Mankiewicz
44. Mostra Internazionale del Cinema (1987)

Supporti:

CLEOPATRA

CLEOPATRA


Titolo BiennaleCLEOPATRA
Tit. distrib. ital.CLEOPATRA
Anno1963
RegiaJoseph Leo Mankiewicz
SceneggiaturaJoseph Leo Mankiewicz
SoggettoGeorge Bernard Shaw, William Shakespeare, Charles Marie Franzero
FotografiaLeon Shamroy
MusicaAlex North
InterpretiElizabeth Taylor, Richard Burton, Rex Harrison, Pamela Brown, George Cole, Hume Cronyn, Cesare Danova, Kenneth Haigh, Andrew Keir, Martin Landau, Roddy McDowall, Richard O'Sullivan, Gregoire Aslan, Herbert Berghof, Isabel Cooley, John Doucette, Michael Hordern, Carroll O'Connor, Robert Stephens, Gwen Watford, Andrew Faulds, Jean Marsh
NazionalitàStati Uniti D'America
LinguaInglese
Dati tecniciLungometraggio, Colore, 243 minuti, 70 mm, L.B. Abbott, Emil Kosa,Jr, Carlo Rambaldi
MontaggioDorothy Spencer, Elmo Williams
ScenografiaWalter M. Scott, Paul S. Fox, Ray Mayer
CostumiIrene Shariff, Vittorio Nino Novarese, Renie
ProduzioneTwentieth Century Fox
Distribuzione italianaDear, Twentieth Century Fox

Sinossi: Giulio Cesare, dopo la vittoria di Farsalo, insegue in Egitto Pompeo, che iene ucciso dal re Tolomeo. Quando Cesare arriva ad Alessandria, Cleopatra sorella in esilio del re, gli si presenta clandestinamente, offrendogli il trono d'Egitto. Cesare la sposa e ha da lei un figlio, Cesarione. Presto, però, è costretto a rientrare a Roma, dove l'opinione è pubblica è in fermento. Due anni più tardi Cleopatra lo raggiunge. Cesare, purtroppo, viene assassinato cosicché alla regina non resta che tornare in Egitto aiutata da Marco Antonio che, una volta vendicato Cesare, ha assunto il governo della città. Per ottenere le ricchezze egiziane, il nuovo capo si reca da Cleopatra, della quale, in breve, si innamora. Marco Antonio, però, è costretto, per suggellare l'alleanza con Ottavio, a sposare Ottavia. Il matrimonio, tuttavia, non gli impedisce di restare legato a Cleopatra, tanto che Ottavio, spazientito, gli dichiara guerra, sconfiggendolo ad Azio. Marco Antonio cerca, in modo commovente, di affrontare il cognato, e una volta raggiunto il palazzo di Cleopatra, credendola morta, si uccide. Stravolta dal dolore, anche la donna si toglie la vita facendosi avvelenare da un aspide.

Torna alla pagina precedente

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright