ASAC Dati

la Biennale di Venezia: Archivio Storico delle Arti Contemporanee

home > Attività e manifestazioni > Cinema > Ricerca semplice film
 

FATA MORGANA

Gran premio Leone di San Marco per i documentari (1962)

Partecipazioni

13. Mostra Internazionale del Film Documentario
23. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (1962)

Prospettive - Omaggio a Lino Del Fra
55. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1998)

Documenti ASAC

Pellicola in archivio
Sequenza dal film (2,19 MB, formato WMV)


Titolo BiennaleFATA MORGANA
Anno1962
RegiaLino Del Fra
FotografiaLuigi Sgambati
MusicaWerther Pierazzuoli
NazionalitàItalia
LinguaItaliano
Dati tecniciCortometraggio, Colore, 11 minuti, 35 mm
MontaggioRaffaele May

Sinossi: Fata Morgana è il treno che arriva a Milano dal Sud d'Italia, è il treno degli emigranti, dei "terroni". Arrivano con pacchi, valige, moglie, figli, portandosi dietro la casa, si muovono a incontrare il miracolo economico nelle sue stesse città. Ma Milano è New York, Sydney, Caracas: grattacieli e uomini sconosciuti che parlano un'altra lingua. Non c'è posto per i braccianti, la città li respinge nelle periferie, nelle zone chiamate "Corea". Vivono tutti assieme, pochi trovano un lavoro, sono disoccupati, sotto-occupati, semi-occupati, venditori ambulanti, fanno parte del paesaggio urbano. Fata Morgana arriva ancora, sempre e sempre nuovi uomini vanno ad aggiungersi all'esercito dei sottoproletari, dei lavoratori fluttuanti che fanno abbassare le tariffe, che sono necessari al sistema anche se nessuno lo dice.

« Torna all'elenco

la Biennale di Venezia © 2006   tutti i contenuti sono coperti da copyright